FANDOM


Ascensore Spaziale

Un'Ascensore Spaziale ancorato a terra

Gli Ascensori Spaziali sono un capolavoro della tecnologia umana e sono presenti in grande quantità su pianeti come la Terra, Harvest e Reach. Sono spesso utilizzati per trasportare merci in orbita, dalla quale possono essere caricate sulle navi mercantili o sulle eventuali Stazioni Orbitali. Può essere considerato la controparte dell'Ascensore Gravitazionale, nonostante sia materiale e fisso.

Panoramica

Storia

Elevator standing

L'ascensore spaziale di New Mombasa

I primi concept di ascensore spaziale risalgono alla fine del 19° secolo. Durante la seconda metà del 20° secolo e l'inizio del 21°vennero proposti molti altri concept, ma nonostante ciò la costruzione del primo ascensore spaziale, il New Mombasa Orbital Elevator, iniziò nel 2302, dopo quasi 300 anni.

Struttura

L'ascensore spaziale è gigantesco, e raggiunge migliaia di chilometri di altezza. Il suo centro di gravità deve trovarsi al di sopra o nel punto di orbita geostazionaria del pianeta su cui si trova. Poiché l'orbita geostazionaria della Terra è abbastanza alta (35,9 mila chilometri sopra la superficie), l'altezza dell'ascensore dovrà essere almeno due volte la distanza dalla superficie al punto di orbita geosincrona: questo fa sì che sulla Terra l'altezza media di un ascensore spaziale sia di 70.000 chilometri.

Essi variano per forma e dimensioni, ma sono tutti in genere composti della stessa materia prima. Tenuti insieme grazie ad un complesso intreccio in nano-fibre di carbonio, i suoi componenti formano una serie di corde massicce e anelli larghi diverse centinaia di metri. Questi si legano ad una serie di grandi ancoraggi a terra e ad enormi edifici che tengono la struttura dell'ascensore in posizione mentre la Terra ruota attorno al suo asse. La rotazione del pianeta fa sì che, per inerzia, la struttura rimanga in piedi.

L'apice del ascensore è comunemente conosciuto come il "capolinea".

Importanza Economica

Questi ascensori hanno un impatto significativo sull'importanza e sull'economia delle città in cui si trovano. Quest'ultime sono infatti solitamente piene di magazzini, utilizzati per immagazzinare enormi quantità di merci trasportate da e verso l'orbita.

Mentre la Terra ha "solamente" sei ascensori spaziali, molti pianeti delle colonie interne ne hanno di più, dato che c'è una forte dipendenza degli umani sulla produzione e spedizione dei prodotti agricoli e minerali provenienti da mondi remoti. Prima dell'invasione dei Covenant, ad esempio, la colonia agricola di Harvest aveva sette ascensori, mentre alcuni mondi ricchi di minerali ne avevano ben nove.[1]

In seguito, questi ascensori sono diventati un comune mezzo di trasporto, permettendo al personale UNSC e ai privati di trasportare grandi quantità di materiale e di personale nello spazio extra-atmosferico a costi relativamente bassi, in confronto a quelli necessari per superare l'atmosfera con un'astronave.[1]

Ascensori sulla Terra

Halo 3 ODST Space Elevator-100:26

Halo 3 ODST Space Elevator-1

Video che mostra i danni della distruzione di un ascensore spaziale

Di sei ascensori della Terra, solo quattro sono rimasti intatti alla fine del 2552. Il 20 ottobre di quell'anno, ad esempio, la faglia iperspaziale creata dai Covenant ha causato la rottura dell'ascensore spaziale di New Mombasa, spargendo i suoi resti in tutta l'Africa orientale. Solo poche settimane dopo, il 3 Novembre, un evento separato ha provocato ad Avana, Cuba, la distruzione di ciò che era conosciuto come l'ascensore orbitale "Centenario".[1]

Ascensore di Circinius IV

Vi era un'ascensore spaziale anche sul pianeta Circinius IV, più precisamente all'Accademia Militare Corbulo, la stessa nella quale si svolgono gli eventi di Halo 4: Forward Unto Dawn. Questo ascensore è stato distrutto da alcune Corvette Covenant durante l'invasione. Viene comunque mostrato nel film come questa struttura possa essere utilizzata anche per la rapida evacuazione dei civili, nonostante si riveli un facile bersaglio per i nemici.[2].

Ascensori Spaziali conosciuti

Galleria

Fonti

  1. 1,0 1,1 1,2 Halo Waypoint
  2. Halo 4: Forward Unto Dawn
  3. Halo 4: Forward Unto Dawn, parte 3
  4. Halo 2: Anniversary terminale 2 - Unyielding
  5. Halo: Contatto su Harvest
  6. Halo: The Essential Visual Guide, pagina 159
  7. Halo: The Essential Visual Guide, pagina 151

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale