FANDOM


Beta Gabriel è un pianeta del sistema Epsilon Eridani.

Storia

Colonizzazione

Il pianeta era scarsamente popolato: vantava una popolazione totale di appena 500 persone (nessuno dei quali colone ufficiale), anzi, il pianeta venne trasformato da imprenditori umani in una "località di vacanza all'aperto" non molto conosciuta. Le piccole infrastrutture di supporto del pianeta erano solo alcuni negozi alimentari, un porto di atterraggio di base, qualche casetta rustica e un rifugio comune, dove le persone benestanti potevano cacciare, fare escursioni, andare in "ricerche spirituali", e altre attività.

La caduta di Reach

Nell'agosto del 2552, durante la caduta di Reach, laUNSC Pillar of Autumn distrusse un super incrociatore Covenant a circa 14 milioni di chilometri da Beta Gabriel. Dopo che l'Autumn ebbe esaurito le sue riserve di energia nella battaglia, il Capitano Jacob Keyes ordinò al guardiamarina William Lovell di tracciare una rotta nell'orbita intorno a Beta Gabriel per portare la nave nuovamente dentro il sistema, verso la battaglia di Reach.

Battaglia di Beta Gabriel

La scarsa popolazione del pianeta lo rese un facile bersaglio per un branco di Jiralhanae della nave Valorous Salvation. Sbarcati su Beta Gabriel mentre i Covenant attaccavano i pianeti nel sistema di Epsilon Eridani, i Brute si stazionarono sul pianeta con diverse legioni di Grunt. Apparentemente, l'Alpha Brute Parabum decise di inviare il suo branco ad occupare le regioni abitate in modo che potessero praticare sport con gli umani catturati: il macabro rito consisteva nel cacciare e mangiare per intrattenimento gli umani e gli stessi Unggoy della loro scorta. In realtà, però, Parabum temeva l'ira dei suoi superiori e della punizione per la sua incapacità e vigliaccheria. In seguito dell'invasione Jiralhanae di Beta Gabriel all'esperto di linguistica UNSC Connor Brien fu concessa l'autorizzazione ad atterrare sul pianeta e studiare il loro comportamento.

Ma Brien fu catturato da un gruppo di cacciatori Brute, mentre li osservava da un albero, e venne portato al loro accampamento intorno alla Valorous Salvation. Egli potè così osservare la lenta rottura dell'unità del branco di Brute e rimase scioccato dalla quantità di carneficina consumata dagli alieni, di molto superiore alle 500 persone persone stimate dall'UNSC. Ma un colpo di mano orchestrato dal Capitano Ceretus nei confronti del Comandante Parabum si rivelò un diversivo ideale per gli umani, che riuscirono a beneficiare del caos, anche se brevemente. Solo due superstiti fuggirono: Dasc e Brien. Brien fu ucciso da Dasc per evitare ai suoi seguaci di sapere che era ancora vivo in modo che possano mantenere la loro speranza. Alla fine, una forza d'attacco Marine UNSC spazzò via i resti dei Jiralhanae, sebbene fosse troppo tardi per salvare gli esseri umani. Molto probabilmente anche l'ODST Kojo Agu prese parte a questa incursione.

Curiosità

  • Su questo pianeta si era auto-esiliato Dasc Gevadim, uno spiritualista umano e fondatore della Triade, scomparso dalla scena pubblica per dare l'impressione di aver raggiunto la trascendenza.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale