FANDOM


Halo Reach Elite Special Operations

Elite Special Operations di Halo: Reach

Gli Special Operations (abbreviato Spec-Ops) sono membri di un reparto specializzato delle forze Covenant; sono le truppe dell'esercito addestrate a lavorare in condizioni critiche, particolarmente pericolose, con strumentazioni speciali. Per esempio, in Halo: Combat Evolved sono gli Spec-Ops che tentano di respingere l'assalto dei Flood.   

Si presume esistano membri Spec Ops per tutte le specie Covenant, anche se gli unici ufficialmente conosciuti e visti in azione sono Grunt ed Elite.

Aspetto estetico

Nella Trilogia Principale, i Covenant Special Operations compaiono in tutti i giochi e si presentano corazze nere. Sono dotati di armi superiori agli standard dell'esercito, di cui l'esempio più comune è il cannone a barre di combustibile.

In Halo: Reach gli special operations non hanno corazze superiori alla media, ma possono usare equipaggiamenti non comuni fra il resto delle truppe, come invisibilità attiva ed armi pesanti. Gli Elite risultano molto fragili, ma il loro comportamento furtivo li rende molto pericolosi.

Nella letteratura

Nel libro Halo: Flood è raccontata la storia di un elite special operations di nome Zuka 'Zamamee; egli ricevette ordini direttamente da membri di altissimo rango all'interno dei covenant, tra cui un Profeta del Concilio. Egli inoltre decise di assumere fra i suoi ranghi un Grunt (Yayap) che lo aveva salvato dalla morte a bordo della Pillar of Autumn, facendo presumere che avessero una notevole libertà nel controllo delle truppe dell'esercito.

Graduatorie

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale