Fandom

Halopedia

Flotta Particular Justice

2 366pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione3 Condividi

Flotta Particular Justice

Particular Justice.png

Informazioni di produzione

Tipo flotta Flotta combinata
Proprietà Impero Covenant

Specifiche tecniche

Dimensioni 314 navi:

Nave Ammiraglia Covenant:

Super Incrociatori Covenant:

Incrociatori classe CCS:

Incrociatori Covenant:

Cacciatorpedinieri classe CPV:

Fregate classe CAR:

Navi di Supporto Alimentare:

Altre navi:

Phantom:

Spirit:

Comandanti noti Elite Zelota Comandante Supremo:

Storia

Prima comparsa Nata nel 2535
Distruzione Flotta sciolta
Battaglie combattute Battaglia di Reach

Battaglia dell'Installazione 04

La Flotta Particular Justice, o Quarta Flotta Meticolosa Giustizia, era una Flotta Combinata comandata dall'Elite Zelota Comandante Supremo Thel 'Vadamee. È presente nei videogiochi Halo: Combat Evolved e Halo: Reach.

Storia

Battaglia di Reach

Anche se nacque nel 2535, la Quarta Flotta fece la sua prima apparizione durante la Battaglia di Reach nel luglio del 2552. Per prima cosa, Thel decise di mandare in avanscoperta un piccolo gruppo di navi guidate dal Super Trasporto Covenant Notte del Solstizio: la Flotta Valorosa Prudenza.[1] Dotato di invisibilità attiva permanente integrata con gli Scudi Energetici, il super trasporto Covenant poté dispiegare indisturbato almeno 6 corvette Covenant senza essere visto.[2]

Il 14 agosto, tuttavia, dopo essere stata individuata, la nave venne fatta esplodere dall'UNSC mediante l'Operazione: UPPERCUT, portata a termine grazie al sacrificio di uno Spartan II della Squadra Noble: Jorge-052.[3] Sfortunatamente, però, il resto della flotta Covenant arrivò presso Reach pochissimi istanti dopo la distruzione del super trasporto, ed il pianeta cadde in poche settimane, venendo parzialmente vetrificato.[4]

Anche le perdite Covenant furono ingenti: si calcola che almeno i due terzi della navi furono distrutti durante lo scontro con la Flotta di Epsilon Eridani, la flotta umana preposta alla difesa di Reach.[5] Una sola nave UNSC, la Pillar of Autumn, si salvò dal massacro, e condusse inconsapevolmente una buona parte della Quarta Flotta verso l'Installazione 04.[6]

Battaglia dell'Installazione 04

Appena i Covenant scoprirono l'esistenza dell'Installazione 04, decisero di consacrarla ai Profeti e comunicarono la sua posizione ai Gerarchi.[7] Su ordine di Verità, la Quarta Flotta scaricò un gran numero di Covenant a terra per studiare più da vicino la conformazione dell'anello. Tuttavia, proprio mentre una di queste squadre stava visitando una presunta armeria dei Precursori, venne scoperto un laboratorio dove erano nascosti dei parassiti: i Flood.[8] In pochi giorni, i Flood, liberati dai Covenant e successivamente anche da Master Chief, si diffusero su tutta l'Installazione e incominciarono ad abbordare anche alcune navi della flotta Covenant, come la Infinite Succor.[9]

Thel capì la gravità dell'infezione e chiese al Profeta della Verità il permesso di vetrificare l'Halo, ma il Gerarca non acconsentì.[10] Allora lo Zelota ordinò a tutte le squadre Covenant presenti sull'Installazione (ormai decimate da giorni di battaglia) di abbandonarla il prima possibile per raggiungere Alta Opera e unirsi alla ben più grande Seconda Flotta Omogenea Chiarezza. Fortunatamente, però, Master Chief distrusse l'Anello poco prima che la flotta saltasse nell'Iperspazio e la detonazione distrusse tutte le navi eccetto la Seeker of Truth, la Nave Ammiraglia su cui viaggiava Thel 'Vadamee.[11]

Destino

Avendo perso sia l'Installazione 04 che la flotta fiore all'occhiello della Marina Covenant, Thel fu accusato di eresia dai Profeti, ma, in seguito, fu segretamente promosso al rango di Arbiter.[12] Per quanto riguarda la parte della flotta rimasta presso Reach, essa si unì alla Flotta Combinata del Virtuoso Intento sopraggiunta per portare a termine le vetrificazioni.

Curiosità

  • Le 314 navi della Flotta Particular Justice potrebbero essere un riferimento al numero 7 (3x1+4 = 7)
  • La flotta perse quasi 200 navi durante la Battaglia di Reach fino a quando le Piattaforme di Difesa Orbitale non vennero disattivate e distrutte.

Fonti

  1. Livello Halo: Reach: Nightfall
  2. Livello Halo: Reach: Punta dell'Iceberg
  3. Livello Halo: Reach: Notte del Solstizio
  4. Livello Halo: Reach: New Alexandria
  5. Halo: La caduta di Reach pag. ??
  6. Livello Halo: Reach: La Pillar of Autumn
  7. Livello Halo: Combat Evolved: La Pillar of Autumn
  8. Livello Halo: Combat Evolved: 343 Guilty Spark
  9. Halo Graphic Novel: Ultimo Viaggio della Infinite Succor
  10. Halo: Flood pag. ??
  11. Livello Halo: Combat Evolved: Fauci
  12. Livello Halo 2: L'Heretic

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale