FANDOM


Lavori in Corso Questa pagina necessita una profonda manutenzione sintattica, morfologica e/o ortografica.

Puoi migliorare questo articolo revisionandolo per intero e renderlo conforme alle norme della wiki.


Cortana Bozza
Questo articolo è una bozza!

Questo articolo dev'essere sviluppato, ma puoi aiutarci a modificarlo.

Guerra Precursori-Flood
Altre Battaglie
Guerra Precursori-Flood
Data Inizio: 98.379 B.C.E.
Data Fine: 97.448 B.C.E
Luogo: Via Lattea
Fazioni
Comandanti
Esercito
Perdite

La Guerra Precursori-Flood è uno scontro di dimensione intergalattica che prese luogo nella Via Lattea e appena fuori da essa, circa 100.000 anni prima degli eventi dell'Universo di Halo, riferendoci alle vicende che coinvolgono umani e Covenant. Questa guerra coinvolse la fazione dei Precursori, al tempo suprema dominatrice della Via Lattea, con una civiltà sviluppatissima ed efficiente.

Inizio

In una data non conosciuta, i Precursori entrarono in contatto coi Flood su un pianeta al di fuori della galassia. I Precursori si interessarono alle creature e le catturarono per studiarle. Tuttavia, la diffusione del parassita era così potente ed efficace che questo si diffuse a macchia d'olio tra i Precursori, imparando a riutilizzare le sue macchine e le sue tecnologie: i Flood imparavano, dai corpi assorbiti, tantissime cose e le mettevano in pratica per conquistare sempre più cibo e potere. Lo scontro si diffuse talmente tanto da coinvolgere la galassia intera, e i Precursori furono costretti addirittura a sacrificare certi pianeti per difenderne altri. Questi pianeti più "fortunati" erano contenuti all'interno della Linea di Maginot, perimetro teoricamente invalicabile. Le modalità di attacco dei Flood erano molto varie e spesso questi attaccavano mostrandosi come astronavi alleate, per poi far fuoco sui pianeti una volta oltrepassate le difese, concludendo con l'infezione della superficie. Questa sorta di guerra continuò fino a quando i Precursori furono costretti ad usare un rimedio definitivo per sconfiggere i Flood .

La svolta: Mondi spada e Mondi Scudo

I Precursori, amanti della scienza e di tutte le specie viventi, decisero di catalogare ed elencare tutti i dati e le specie viventi della galassia, per poterle salvare. Vennero inventate le Biblioteche per questo scopo. Inoltre, sui pianeti principali, costruirono dei Portali, in grado di generare una deformazione dell'iperspazio e portare astronavi nei pressi della cosiddetta "Arca", una struttura di dimensioni colossali, situata fuori dalla Via Lattea, in cui tutte le specie salvabili sarebbero state collocate durante l'Effetto Halo: il piano dei Precursori era, tramite 12 pianeti a forma di anello con superficie terraformata e vivibile (successivamente divennero 7), creare un impulso di neutrini supermassicci tale che nella galassia tutte le forme di vita senzienti sarebbero morte, lasciando a loro volta morire di fame i Flood, impedendo a questi ultimi di proliferare e portando ad uno stato primordiale la vita sui pianeti, che successivamente sarebbero stati ripopolati dalle specie catalogate. Le Navi Chiave avrebbero fatto da mezzo per l'attivazione dei Portali e per il trasporto delle specie attraverso l'iperspazio. Questa strategia richiese tempo, anche per il fatto che i Portali erano un opera di dimensioni davvero spaventose anche per la società umana del 2552. Alcuni pianeti, tra cui alcuni opera artificiale dei Precursori, come Onyx, vennero chiamati Pianeti Scudo poiché in grado di resistere (al loro interno) all'Effetto Halo. Su questi pianeti è possibile che i Precursori abbiano salvato alcuni loro esemplari.

La conclusione

La battaglia continuava anche se i Flood sottomettevano costantemente i Precursori. Si arrivò ad un punto di non ritorno, e la strategia degli anelli Halo venne messa a punto. Sugli anelli, i Precursori riuscirono ad isolare alcune Forme Infettive Flood, che sarebbero state catalogate a loro volta e messe in animazione sospesa: il rispetto per ogni razza vivente viene dimostrato da questo atto di puro amore per la vita. Tuttavia, la galassia richiedeva soccorso, perciò gli anelli vennero attivati, spazzando via ogni forma di vita, e col tempo anche i Flood. Tuttavia non si sa se i Precursori si siano salvati o se si siano distrutti con le loro stesse mani attivando gli Halo .

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale