FANDOM


Harvest
Harvest, vetrificato, come visibile in Halo Wars
Dati Planetari
Stella, posizione

Epsilon Indi, 4°

Luna(e)

Nessuna

Satellite(i)

Tiara

Gravità

0.998 G (approssimativo)

Velocità di rotazione

41 km/s

Atmosfera

1.02 atm (N2; O2)

Diametro

4012 km

Massa

1/3 di quella terrestre

Superficie

50 milioni di km²

Continenti

Edda

Mari

Hugin, Mugin

Catene Montuose

Bifrost

Ulteriori informazioni
Data fondazione

2648

Popolazione

300.000 circa (2524)

Specie dominante

Uomo

Governo

Autorità Coloniale

Capitale

Utgard

Grado tecnologico

3

[Fonte]

Harvest era una delle Colonie Esterne dell'UNSC e una delle più remote. Localizzata nel Sistema di Epsilon Indi, la colonia ebbe la sfortuna di essere il primo pianeta dell'UNSC a essere scoperto dai Covenant. Il pianeta venne distrutto dal Covenant nella Battaglia di Harvest e la maggior parte della popolazione venne uccisa.

Popolazione

Harvest era una della colonie UNSC tra le più produttive e pacifiche e fu a lungo uno dei maggiori pianeti produttori di prodotti agricoli tra cui, grano, meloni, pesche, mele e uva ed altri prodotti minoritari.

La popolazione del pianeta era stimata in 300.000 abitanti quando venne decimata dall'invasione e dall'attacco orbitale Covenant nel 2525. la capitale e maggior centro urbano era Utgard, dove erano inoltre posizionati 7 Ascensori Spaziali connessi ad una delle Stazioni Orbitali chiamata Tiara.

Topografia

Harvest.jpg

Possibile rappresentazione del pianeta prima dell'attacco Covenant

Harvest era un piccolo pianeta, con una massa di circa un terzo di quella terrestre (quindi simile a quella di Mercurio), con un diametro equatoriale di appena circa 4000 km (2.484 miglia). La superfice del pianeta è di circa 50 milioni di km², quindi circa un decimo di quella terrestre. Harvest orbita estremamente veloce intorno a Epsilon Indi, più di ogni altra colonia dell'UNSC, alla velocità di 150.000 km/h o di circa 41 km/s (ad esempio, la Terra ruota ad una velocità di circa 30 km/s). Il pianeta non ha satelliti naturali. Dei 5 pianeti presenti nel sistema è l'unico adatto alla vita umana.

Il supercontinente Edda domina il pianeta, ricoprendolo per 2/3 della superficie. Due mari caratterizzati da una bassa salinità coprono il resto del pianeta: l'Hugin al nord e il Munin al sud.[1] L'86% delle terre emerse del pianeta ha un altitudine inferiore ai 500 mt; la maggior catena montuosa è il Bifrost che taglia il continente in due.[2]

La superficie del pianeta si presenta piacevole all'occhio, coperta di foreste, campi e colline erbose e decine di laghi destinati all'allevamento dei pesci. Dopo la Vetrificazione del pianeta, l'ecosistema ha subito danni irreparabili, con un estinzione repentinea della maggior parte delle specie presenti sul pianeta.

Storia

I Precursori

I Precursori costruirono sul pianeta una sala cartografica.

Prima della guerra

Nel 2502 Avery Junior Johnson fu coinvolto nell'assassinio di Jerald Mulkey Ander, capo del Governo d'Occupazione Popolare su Harvest in seno al Progetto Orion Operazione: KALEIDOSCOPE. Approssimativamente in questo periodo, la popolazione di Harvest doveva essere di circa 300.000 individui e Utgard un piccolo agglomerato di costruzioni in Policreta.

Nel 2524 il Sergente Johnson ritornò su Harvest assieme al Sergente Nolan Byrne ed il Comandante Ponder, tutti sopravvissuti all'Operazione: TREBUCHET per allenare la milizia locale contro gli attacchi Insurrezionisti diretti alle navi da trasporto UNSC.

Guerra Umani-Covenant

Il 3 Febbraio 2525 il radar a lungo raggio montato sulla Stazione Spaziale Orbitale prende contatto radar-elettromagnetico con la nave Lieve Trasgressione. I contatti con la colonia vengono interrotti poco dopo.

Il 12 Aprile dello stesso anno viene inviata dall'Autorità Coloniale la nave scout Argo, che però invia un solo segnale di corretta entrata nell'orbità planetaria e poi più nulla.

Il 7 Ottobre 2525 viene allestito dal Comando di flotta un gruppo da battaglia per investigare sull'accaduto. Il gruppo comprende il destroyer Heracles, comandato dal Capitano Veredi, scortato dalle fregate Arabia e Vostok. Il gruppo entrando nell'orbita di Harvest trovano la superfice del pianeta competamente vetrificata e una singola nave Covenant in orbita planetaria. I due gruppi si affrontano, ma le fregate vengono velocemente annichilite mentre l'Heracles si salva ma riporta gravi danni.

Nel 2531 si svolge la Seconda Battaglia di Harvest nella quale una massiccia forza UNSC riesce a distruggere le navi Covenant in orbita planetaria, riportando però la distruzione di 2/3 della flotta.

Curiosità

Fonti

  1. Halo: Contatto su Harvest, pagina 70
  2. Halo: Contatto su Harvest, pagina 71
  3. Halo: Contatto su Harvest, pagina 116
  4. Halo: Contatto su Harvest, pagina 112

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale