Fandom

Halopedia

Il Grande Viaggio

2 361pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Disambiguo Triste.png Disambiguazione – Se stai cercando la religione Covenant, vedi Grande Viaggio.
Precedente Alta Opera
Successivo Arrivo (Halo 3)
Gioco Halo 2

Il Grande Viaggio

Sala Controllo Delta Halo.jpg
Protagonista Thel 'Vadam
Data 3 Novembre 2552
Luogo Installazione 05
Obiettivi
  • Elimina tutti i Brute che incontri
  • Assumi il controllo dello Scarab
  • Scorta lo Scarab di Johnson fino alla sala di controllo
  • Localizza la sala di controllo e affonta Tartarus
Fazioni nemiche

Armi

Covenant

Veicoli

Covenant


Quote blu1.png Forma un alleanza insolita e impedisci a Tartarus di attivare l'anello Quote blu2.png


Ultimo livello di Halo 2, interamente ambientato su Delta Halo, vede l'Arbiter e il sergente Johnson alle calcagna di Tartarus per impedire l'attivazione dell'anello.

Storia

L'Arbiter chiede a Rtas 'Vadum di spiegargli cosa sia la struttura dentro alla quale ora si trovano Tartarus e gli ostaggi; il comandante risponde che si tratta della Sala di controllo di Halo, nella quale i membri del Concilio Covenant avrebbero dovuto assistere alla consacrazione dell'Indice, ovvero l'inizio del Grande Viaggio. In realtà, i Brute hanno tradito i membri del Concilio, assassinandoli vigliaccamente. L'Arbiter, memore del compito assegnatogli dalla Mente Suprema, deve entrare ad ogni costo: il comandante chiede di accompagnarlo attraverso la resistenza dei Brute, per recuperare uno Scarab, con cui sfondare le porte.

Calci nel sedere

I due Elite si fanno strada attraverso una resistenza massiva di veicoli Brute; giunti oltre un enorme canyon, all'orizzonte compare un Incrociatore classe CCS di appartenenza non meglio specificata, di cui Rtas 'Vadum sembra intento ad assumere il controllo. L'arbiter procede attraverso strutture nella roccia per assumere il controllo dello Scarab; lungo il percorso, riceve supporto da alcuni Elite e Cacciatori, riuscendo anche a liberare dei prigionieri del Concilio. Giunto sul ponte di accesso allo Scarab, avviene una sommosa da parte di ostaggi Umani: il Sergente Johnson riesce a salire a bordo dello scarab e a prenderne il controllo, mentre gli elite e gli altri umani, liberatisi durante un momento di distrazione dei Brute, eliminano i potenziali carnefici.

Il sedile posteriore

Il Sergente Johnson intende stabilire un armistizio con l'arbiter, in quanto collaborando saranno in grado di impedire un disastro galattico. L'Arbiter decide di accettare, e assume il controllo di un banshee offertogli da rinforzi giunti sul posto, utile per eliminare le minacce terrestri dei Brute, che hanno rimpinguato il canyon di mezzi pesanti. Giunti alla spiaggia, il sergente fa fuoco dal cannone principale, demolendo brutalmente la porta blindata ed il corridoio retrostante.

Delusione e trionfo

L'arbiter si infiltra all'interno della sala di controllo, e respinta una task force intenta ad ucciderlo, raggiunge il centro della sala, dove Tartarus sta forzando Miranda Keyes ad attivare l'installazione. L'Arbiter ordina al comandante Brute di fermarsi; gli offre una spiegazione, cercando di mostrargli l'errore che sta per compiere. Con l'aiuto di 343 Guilty Spark, l'Arbiter svela la natura di Halo e del Grande Viaggio, non un processo per raggiungere la divinità, ma un macchinario potentissimo in grado di spazzare ogni forma di vita dall'intera galassia: i Profeti hanno da lungo mentito ai Covenant.

Tartarus tuttavia non è disposto ad accettare questa verità, strattona miranda, che involontariamente inserisce l'Indice; Tartarus proclama l'inizio del Grande Viaggio, designando i Brute come accompagnatori dei Profeti attraverso il sentiero per la divinità.

Una feroce battaglia infuria all'interno della sala, dove si sta accumulando una gran quantità di energia; Tartarus, protetto dallo scudo e armato del Pugno di Rukt, fa strage degli Elite di supporto, seppur varolosi guerrieri. L'arbiter, con l'aiuto di Johnson, armato di Fucile Particellare, riesce tuttavia ad abbattere le sue difese e ad ucciderlo; nel frattempo, 343 Guilty Spark illustra a Miranda la maniera più semplice di disattivare la procedura: rimuovere l'indice dal fascio di energia della sala. Una volta eliminato il Brute, Miranda si getta al recupero dell'artefatto, impedendo per pochissimo tempo il disastro: la struttura invia un segnale che neutralizza l'accumulo di energia che sarebbe culminato con l'Effetto Halo.

Finale

Scongiurato il disastro, il gruppo si riunisce presso il centro, dove appare uno strano oggetto olografico; il Monitor spiega a Miranda che si tratta di una sonda, il cui obiettivo è scannerizzare le altre Installazioni della serie Halo ogni qualvolta si verifichi un evento anomalo, come quello appena avvenuto: l'intero sistema va in standby e l'unico modo per attivare gli anelli è farlo all'Arca.

Subito prima che Spark riveli la posizione dell'Arca, ci si sposta presso la Terra, dove è finalmente riemerso il Dreadnought; l'UNSC si prepara a fare fuoco sull'astronave, mentre infuria una battaglia in grande scala nell'orbita del pianeta. Master Chief, intercettato il segnale, informa Lord Hood della sua presenza sull'astronave. L'ammiraglio chiede allo spartan per quale motivo si trovi su quell'astronave, la risposta è "porre fine alla battaglia".

Dopo i titoli di coda, si osserva la Mente Suprema, che, ottenuta la supremazia della città, comincia ad interrogare Cortana.

Galleria


Altro

Livelli di Halo 2


Logo Halo 2 Nero.jpg

L'HereticL’ArmeriaStazione Il CairoI SobborghiMetropoliL’ArbiterL’OracoloDelta HaloRimorsoL’Icona SacraZona di QuarantenaLa Mente SupremaLa RivoltaAlta OperaIl Grande Viaggio

Inoltre su Fandom

Wiki a caso