FANDOM


Precedente Sierra 117
Successivo L'Autostrada di Tsavo
Gioco Halo 3

Sierra 117

Halo 3 - Nido del Corvo
Protagonista John-117
Data 17 Novembre 2552
Luogo Nido del Corvo
Obiettivi
  • Difendi le difese perimetrali
  • Neutralizza i nemici nell'hangar
  • Torna al centro operativo
  • Salva i marine nella caserma
  • Procedi all'evacuazione usando la piazzola d'atterraggio
  • Torna al centro operativo e arma la bomba
  • Fuggi: trova l'ascensore nell'hangar
Fazioni nemiche

Armi

UNSC
Covenant

Veicoli

UNSC
Covenant

Quote blu1 Conquista la base, a ogni costo. Quote blu2


Il Nido del Corvo è il secondo capitolo giocabile di Halo 3 ed il terzo in totale. Il titolo si riferisce alla base creata nel 20° secolo d.C. nominata "Il Nido del Corvo" (il luogo dove si svolge la missione), chiamato a sua volta in questa maniera perchè la via d'accesso per i trasporti ricorda molto la forma di un nido di uccello (NB: il porto aereo, non l'Hangar).


Storia

Lavori in Corso La parte seguente rivela in parte, o totalmente, la trama di Il Nido del Corvo (Livello Halo 3).
Per evitare spoiler, passa alla sezione successiva.

Conosci il tuo Ruolo…

Master Chief e i soldati dell'UNSC a bordo del Pelican Kilo-23 sono giunti alla base, comandata da Miranda Keyes. Giunti alla centrale di comando, il comandante informa il Chief sulla situazione della guerra: i Covenant stanno scavando un buco enorme nei pressi di Nuova Mombasa e di Voi, probabilmente in cerca dell'installazione che 343 Guilty Spark chiama l'Arca. Proprio durante il Briefing della missione, mentre Master Chief parla con Lord Hood, le comunicazioni saltano, e sullo schermo compare il Profeta della Verità che fa un discorso riguardante l`odio che i Covenant provano per gli umani. Dopo il ripristino dei contatti, si scopre che la base è assalita da un gruppo di covenant scesi da un incrociatore li vicino. E` compito dei soldati superstiti difendere la base.

Regalo con acquisto

Dopo aver respinto le truppe che entravano attraverso l`Hangar della base, Master Chief viene inviato in soccorso alla squadra di marines nella caserma: pare che i Brute stiano usando i cadaveri come vero e proprio cibo. Dopo aver liberato anche la caserma, Master Chief, ricongiuntosi con l'Arbiter, raggiungerà l'eliporto, dove porterà le ultime truppe per l'evacuazione. A quel punto, è il centro di comando stesso ad essere assalito; il sergente Johnson giungerà con gli ultimi soldati di scorsa presso l'eliporto, battendo in ritirata. il Chief verrà inviato come singolo soldato a liberare la centrale di comando, dov'è custodito un detonatore collegato a diversi esplosivi nella base.

L'ultimo spegne le luci

Giunto sul posto, Master Chief scoprirà che i Covenant hanno assalito la base proprio per scoprire come gli umani avevano intenzione di fermare i piani di Verità. John attiva il detonatore e fugge appena in tempo attraverso l'Hangar nei sotterranei della base, collegati attraverso una galleria alla savana nei pressi del parco nazionale di Tsavo.

Varie

  • Giungendo in fondo al primo corridoio assalito della base, si potrà assistere ad una divertente discussione tra due marines, che cambierà in base alla difficoltà scelta all'inizio del livello.
  • Nella grotta precedente al centro operativo è possibile vedere dei topi scorrazzare nel suolo della caverna, in più sarà anche possibile ucciderli sparandogli.
  • Il Teschio Compleanno del Grunt è raggiungibile nel condotto di ventilazione prima della caserma.

Altro

Livelli di Halo 3


Logo Halo 3

L'ArrivoSierra 117Il Nido del CorvoL'autostrada di TsavoLa TempestaBloccare l'InvasioneL'ArcaI CovenantCortanaHalo

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale