Fandom

Halopedia

Jiralhanae

2 361pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione5 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Jiralhanae
Un Brute Minore in Halo 3
Panoramica
Pianeta natale

Doisac

Altezza media

259cm

Peso medio

420kg

Individui famosi

[Fonte]


Quote blu1.png Il Grande Viaggio è iniziato, e saranno i Brute e non gli Elite a scortare i profeti. Quote blu2.png

~ Tartarus rivolto all'Arbiter, livello Il Grande Viaggio, Halo 2

I Jiralhanae, conosciuti dagli umani come Brute, sono una delle razze Covenant.

Storia

Antichità

I Jiralhanae erano una delle molte specie senzienti indicizzate dal Bibliotecario per la conservazione a bordo dell'Installazione 00. Dopo l'attivazione degli Halo furono inviati nuovamente sul pianeta Doisac per la ripopolazione.

Unione ai Covenant

Nonostante la loro cultura rozza e la loro ferocia, i Jiralhanae riuscrono autonomamente a sviluppare una società tecnologicamente avanzata, capace di esplorare lo spazio circostante il loro pianeta. La loro natura bellicosa li spinse però in inevitabili conflitti e tensioni, che sfociarono in un'enorme guerra di massa che portò la loro specie sull'orlo dell'estinzione, riportandoli in uno stadio primitivo. Quando la loro specie fu scoperta dai Covenant avevano appena riscoperto tecnologie basilari come le radio o le armi missilistiche, e furono facilmente sottomessi dai Profeti.

Data la loro smisurata forza, occuparono fin da subito un ruolo di moderata importanza nella società Covenant, venendo schierati come fanteria pesante e truppe d'assalto ed invasione. I Brute parteciparono infatti a molte battaglie contro gli umani, tra cui la prima Battaglia di Harvest e la Caduta di Reach, ma non raggiunserò mai il prestigio dei Sangheili, provando tra loro un odio reciproco.

Grande Scisma

La situazione cambiò negli ultimi mesi della guerra, durante i quali i San 'Shyuum riconobbero la ferocia e l'obbedienza cieca dei Jiralhanae, decidendo di promuoverli al vertice della gerarchia militare Covenant, sostituendo i Sangheili a causa dei loro recenti fallimenti; in seguito a questo avvenimento si scatenò il Grande Scisma, durante il quale gli Elite si separarono dai Covenant alleandosi con gli umani.

Dopo Guerra

Al termine della guerra molti Brute furono sottomessi e imprigionati dai Covenant Separatisti vincitori, ma pare che alcuni di essi furono arruolati nell'Ordine del Nuovo Patto per prendere parte alle missioni di invasioni. Se ne videro infatti alcuni durante la Battaglia di Draetheus-V, mentre non parteciparono alle Battaglie di Requiem.

Descrizione

Aspetto

I Jiralhanae sono dei mammiferi umanoidi con un aspetto che ricorda quello dei gorilla terrestri, ma presentano anche tratti riconducibili a orsi e rinoceronti. Hanno una pelle grigia molto spessa e resistente, capace di sopportare numerosi colpi di plasma e arma da fuoco, ricoperta da una fitta peluria che varia dal marrone al grigio in base all'età.

Hanno una corporatura possente, e possono raggiungere un'altezza di quasi tre metri: la loro stazza è probabilmente dovuta alla gravità del loro pianeta natale, quasi il doppio di quella terrestre. Possiedono inoltre una forza spropositata, e possono tenere testa in corpo a corpo agli Elite o agli Spartan, ma si parla anche di individui capaci di sovrastare un Cacciatore. Hanno una bocca dotata di numerosi denti aguzzi, che dimostra la loro natura di carnivori, utilizzata molto sovente come arma naturale contro i nemici.

Il loro sangue, a prima vista viola, presenta chiazze blu e altre rosse, fatto che potrebbe indicare la presenza di un doppio sistema sanguinio. Possiedono quattro dita per mano, tra cui un pollice opponibile, mentre i piedi ne hanno solo due.

Psicologia

I Brute sono creature essenzialmente brutali e bellicose, ma sul campo sono in grado di mettere in atto strategie talvolta brillanti, tanto che a molti di loro è affidato il comando di navi e truppe. Rimangono comunque molto irritabili, e se provocati tendono a lanciarsi all'attacco contro il nemico in corpo a corpo, ignorando qualsiasi tattica e logica militare. Sono degli spietati carnivori, e sono soliti a divorare i loro nemici sconfitti.

Sembrano preferire le armi balistiche originarie del loro pianeta, rispetto a quelle al plasma utilizzate dalla maggior parte dei Covenant. Le loro armi hanno la caratteristica comune di possedere un elevato danno a distanza ravvicinata e di montare una o più baionette per gli attacchi corpo a corpo, come conferma della loro indole brutale. Non fanno eccezione il Chopper e il Prowler, dotati di lame estremamente taglienti e potenti cannoni; i Brute sono comunque in grado di guidare in modo discreto qualsiasi veicolo o velivolo, e tendono ad abbordare i mezzi nemici quando ne hanno l'occasione. Sono inoltre stati visti utilizzare in mancanza d'altro armi e veicoli umani.

I Jiralhanae, ad eccezione degli Elite, non utilizzano scudi energetici, data la elevata resistenza della loro pelle, ma soprattuto dopo il Grande Scisma hanno iniziato ad indossare potenti corazze capaci di assorbire numerosi colpi prima di rompersi, risultando comunque poco efficaci. Sono infatti vulnerabili alle armi ad aghi e alle pistole al plasma, e oltre che ai colpi alla testa una volta rimasti senza protezione.

Cultura

Nonostante le loro barbarie, i Brute sono riusciti ad arrivare a costruire navi e stazioni spaziali, anche se la loro natura guerriera e violenta li portava spesso alla guerra civile. Questo li rende avversari temibli, anche per gli Elite. Il rango che un Brute possiede è proporzionale ai successi che ottiene in battaglia. Nessuna femmina Brute è stata vista in servizio nell'alleanza. I loro nomi sono costituiti da due parti, la seconda (il suffisso -us) viene aggiunta quando l'individuo ha raggiunto la maturità. Per entrare nel patto, i Brute hanno dovuto adorare i Precursori, dato che in precedenza la loro religione era incentrata sull'adorazione di idoli o totem, ma sono ora i più ferventi adoratori del Grande Viaggio. Sono la razza più arretrata dell'alleanza, almeno tecnologicamente, e sono l'ultima che si è unita a loro.

Tattiche

Il modo migliore per eliminarli è utilizzando le supercombinate di Pistola ad Aghi o Fucile ad Aghi, capaci generalmente di ucciderli all'istante, oppure rimuovendogli l'armatura con la Pistola al Plasma per poi finirli con un colpo alla testa.

Bisogna tenere conto che hanno una naturale resistenza contro il plasma e i proiettili di basso calibro, ma restano vulnerabili alle esplosioni e ai colpi alla testa. Di solito è consigliabile non avvicinarsi troppo a loro, ma con sufficente abilità è possibile eliminarli solamente con gli attacchi corpo a corpo.

Apparizioni

Halo 2

Appaiono per la prima volta in Halo 2, più precisamente all'interno de L'icona sacra, nonostante vengano visti già nell'introduzione. Dato che in questo periodo la loro ascesa è avvenuta da poco, sono ancora mal armati ed equipaggiati. Non possiedono infatti corazze particolarmente resistenti, che coprono il più delle volte solo la testa e il torace, e utilizzano perlopiù armi appartenenti alle altre specie, fatta eccezione per il Fucile Brute. Sono comunque riusciti a modificare alcuni Fucili al Plasma affinché risultassero più potenti a discapito della velocità di surriscaldamento. Comandano molto sovente sostanziosi gruppi di Grunt e Jackal, e i loro capitani si contraddistinguono dagli altri solo grazie a una bandierina rossa posta sulla spalla.

Halo 3

In Halo 3 ritornano come nemico principale lungo tutto il gioco, e sono ora dotati di una migliore attrezzatura. Hanno infatti a disposizione delle resistenti corazze che ricoprono tutto il corpo, il cui colore varia in base al grado, e sono armati con numerose armi. Possiedono inoltre una vasta gamma di Equipaggiamenti che utilizzano molto sovente durante le battaglie, oltre a due nuovi letali veicoli.

Halo Wars

Si vedono in Halo Wars per la prima volta nella missione Il Segnale di Anders, e sono addestrabili scegliendo come leader in Schermaglia il Capitano Brute. Sono unità speciali, schierate soprattutto durante le invasioni, e possono essere addestrati a coppie. Alcuni di loro hanno in dotazione i Jet-pack, che gli consentono di scavalcare ostacoli e nemici e spostarsi più rapidamente, ma mantengono un'efficacia complessiva identica agli Elite.

Halo: Reach

In Halo: Reach non hanno ancora raggiunto il vertice della gerarchia militare e sono molto meno sviluppati per quanto riguarda le armature e la potenza militare. Non disponendo di armature con scudi e poco corazzati sono maggiormente deboli, ma comunque molto resistenti e pericolosi. Sono generalmente facili da affrontare con il fucile ad aghi o Pistole ad Aghi, data l'assenza di schermatura, ma tenderanno molto sovente a schivare i colpi come fossero granate. Rimangono tuttavia molto resistenti ad attacchi corpo a corpo, proiettili di armi al plasma e sono in grado di sopportare molti colpi anche di armi come il DMR, se non sono piazzati in testa. In quel caso si dovrà prima rimuovere l'elmo e poi colpire in testa per massimizzare i danni. Generalmente molto lenti, sono vulnerabili alle Granate al Plasma, alle armi pesanti e ai colpi da cecchino; tuttavia, possono essere assassinati solo i soldati minori, a causa della loro stazza relativamente contenuta (se comparata a quella di soldati di grado superiore).

Gradi militari

I Brute hanno una struttura militare piuttosto complessa. Si dividono in:

Curiosità

  • Nel ViDoc "Et tu Brute?" c'è una parte di una versione Alpha bianca e grigia che fa sembrare la giungla immersa nella neve.
  • In Coreano 'Jiralhanae' vuol dire "stupido, aggressivo e lunatico" proprio come sono i Brute.
  • In Halo 2, i Brute sono gli unici nemici che non possono essere eliminati con un singolo colpo alla testa da arma alcuna.
  • Nella serie videogame, i Brute dicono spesso parolacce indirizzate ai propri nemici, e talvolta insultano i loro avversari uccisi; questa etica è completamente differente rispetto a quella assunta dagli Elite.
  • I nomi di alcuni Brute sono di origine greca ed ebraica, come per esempio Lepido, un Alpha Brute, e Maccabeo, il precedente Comandante dei Brute.
  • Il primo Brute eliminato a mani nude morì per mano di Fred-104.
  • I Brute appaiono anche nel prologo di Halo 4, per la precisione un comandante regolare.

Galleria

Inoltre su Fandom

Wiki a caso