FANDOM


Disambiguo Triste Disambiguazione – Se stai cercando il livello di Halo: Reach, vedi Notte del Solstizio.


Notte del Solstizio
Super Trasporto Covenant

Informazioni di produzione

Classe Super Trasporto Covenant
Flotta Flotta Particular Justice

Specifiche tecniche

Lunghezza 27000 m
Unità di propulsione Reattori al plasma covenant
Armamento 1 Bocca di Vetrificazione

7+ Proiettori d'Energia
20+ Cannoni al Plasma Pesanti
30 +Lanciasiluri al plasma
Torrette a Impulsi

Contenuto

Equipaggio Più di 10000 covenant
Veicoli 6+ Corvette Covenant - Phantom - Spirit - Scarab - Banshee - Seraph - Wraith - Revenant - Ghost - Banshee Saziali - Phantom Spaziali - POD

Storia

Prima comparsa Il 12 agosto 2552 durante la Battaglia di Reach
Distruzione Il 14 agosto 2552 durante l'Operazione: UPPERCUT
Battaglie combattute Battaglia di Reach

Operazione: UPPERCUT

Durante l'Operazione: UPPERCUT l'obiettivo della missione era un super trasporto Covenant, chiamato probabilmente Notte del Solstizio (Long Night of Solace in madrelingua), che ha condotto l'assalto primario durante la Prima Battaglia di Reach. Fu distrutto da un team dell'UNSC, con a capo Noble Six e Noble Five, e diretti da Urban Holland.

Storia

Qualche tempo prima del 12 agosto 2552, la Long Night of Solace entrò nell' orbita di Reach e venne avvolta da una rete di piloni stealth chiamati "Spire" che la resero totalmente invisibile.[1] Il super trasporto Covenant è stato poi in grado di sbarcare truppe di nascosto sulla superficie del pianeta, iniziando l'invasione primaria di Reach. La forza d'invasione iniziale Covenant era costituita dalla Long Night of Solace e da almeno sei Corvette Covenant.

Il 12 agosto, uno Spire è stato distrutto, rivelando dunque la posizione del super trasporto Covenant a tutto l'UNSC, il quale rimase colpito dall'immagine. Dopo aver compromesso la sua modalità stealth, la Long Night of Solace procedette a distruggere la UNSC Grafton. Successivamente sbarcò altre truppe e poi si ritirò nello spazio di Reach presidiando la zona in orbita sopra il pianeta.

Durante l'Operazione: UPPERCUT (operazione destinata a distruggere la nave), una squadra UNSC ottiene una bomba di fortuna; un motore transluminale Shaw Fujikawa montato su un Pelican. Il piano consisteva nell'abbordare una Corvette Covenant che era sulla rotta per il rifornimento con il super trasporto Covenant. Jorge-052 si è poi dovuto sacrificare nell'impresa per attivare il motore transluminale manualmente, credendo di aver salvato Reach dall' invasione Covenant.[2]

La faglia iperspaziale, durante l'attivazione, teletrasportò la parte centrale dello scafo in bit atomizzati, distruggendo definitivamente la Long Night of Solace. I resti della nave precipitarono nell'atmosfera del pianeta e si depositarono su una catena montuosa sulla superficie di Reach, proprio quando l'ondata principale della Flotta Particular Justice saltò fuori dall'iperspazio.

Fonti

  1. Livello Halo: Reach: Punta dell'Iceberg
  2. Livello Halo: Reach: Notte del Solstizio

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale