FANDOM


Halo CEA Forerunner.png

Un Precursore

Quote blu1.png La Mente proclama la vittoria, senza ancora sospettare nulla. L'hai superata con il tuo ingegno ed ora la puoi distruggere. Però, non puoi salvarmi. Quote blu2.png

~ La Bibliotecaria al Didatta
Fullirisdemos.jpg

Numeri espressi con glifi dei Precursori

Imagesfhghgdhg.jpg

Alfabeto dei Precursori

I Precursori erano una misteriosa razza aliena creata dai Predecessori: a giudicare dalla impressionante mole di tecnologia, che i Covenant hanno scoperto essere stata creata da questa razza (e di cui si considerano gli eredi), è evidente che i Precursori fossero straordinariamente intelligenti e interessati alla ricerca scientifica e tecnologica. La loro religione, il Manto, gli permetteva di governare sulla galassia con saggezza. Dominarono la Via Lattea come specie predominante, dopo aver sconfitto e fatto regredire la razza umana. Dopo questa lunghissima guerra entrarono in contatto con il nemico che aveva spinto gli umani ad entrare nei loro territori, scatenando così la guerra: il Flood.

Fu la loro religione, il Manto, a condannarli: invece di uccidere subito i Flood, li considerarono come una malattia da curare e quando intervennero in armi era troppo tardi; così dopo relativamente pochi anni (si parla comunque di molti secoli) furono costretti a sacrificare la maggior parte della loro specie per salvare la galassia dal parassita, attivando gli Halo, superarmi da loro costruite. Dopo la guerra i superstiti, o più probabilmente dei droni, ripopolarono la galassia con le "Navi Chiave", per poi usarle per partire alla volta di una destinazione sconosciuta.


Non sappiamo con certezza quanto vivono, ma sappiamo che grazie alle loro armature (Combat Skin), i Precursori vivono migliaia di anni ognuno e che, almeno nelle classi dei Guerrieri-Servitori e dei Costruttori, un maschio adulto è alto dai 4 ai 5 metri. Sempre grazie alle loro armature non hanno bisogno di dormire. Inoltre essi, in momenti particolati della vita, compiono una mutazione, che può essere naturale, dalle cause a noi sconosciute, o indotta (detta anche onoraria), come è successo a Bornstellar.

Aspetto

Dopo un lungo periodo nel quale l'aspetto dei Precursori è rimasto un mistero, finalmente in Halo 4 è stato mostrato. Sono di aspetto umanoide, dotati di gambe, braccia e di mani con sei dita. Possiedono occhi, bocca, capelli e tratti somatici molto simili a quelli delle persone; le uniche differenze sono il fatto che non possiedono un naso, ma solo due narici, e al posto delle orecchie hanno delle grandi bolle rosee. La loro pelle, invece, è di color cenere o violaceo, a seconda della casta di appartenenza. Il loro sangue, a differenza di quello degli umani è viola.

Precursori conosciuti

Vengono nominati raramente i loro nomi, infatti la maggior parte dei Precursori conusciuti viene chiamata per la propria designazione o per il proprio ruolo, come la Bibliotecaria che cataloga e preserva le altre specie viventi. I Precursori conosciuti sono:

Sistema di caste

I Precursori erano divisi in caste:

  1. Costruttori: erano la casta predominante, incaricata del controllo della tecnologia e della politica.
    1. Primo Costruttore: il massimo grado tra i Costruttori. Tra questi, il Fabbro fu un membro di grande importanza.
  2. Minatori: erano la casta che si occupava delle ricerche sui Predecessori.
  3. Biologi: erano la casta che si occupava della preservazione della vita (furono loro a catalogare le specie viventi sugli Halo e sull'Arca).
    1. Modellatori: erano i Biologi più importanti in assoluto, il più conosciuto è il Bibliotecario.
  4. Guerrieri-Servitori: erano una classe molto contradditoria, in quanto il Manto vietava ogni violenza. Dopo la guerra tra Precursori e Umani-San Shyum, perdettero parte del loro potere, in seguito riacquistato dopo la scoperta, da parte del governo dei Precursori, della costruzione, ad opera dei Costruttori, degli Halo.
    1. Prometeici: i Guerrieri-Servitori erano guidati da formidabili guerrieri chiamati Prometeici, il più famoso è il Didatta.
  5. Ingegneri: non avevano ruoli politici o nel Consiglio, si occupavano della manutenzione di istallazioni e IA.
  6. Giuridici: erano la casta che si occupava di supervisionare e catalogare ogni fatto avvenuto nell'Ecumene. I Giuridici erano un misto tra un giudice e un gestore di archivio. Interrogavano i soggetti tramite Catalog, una strana forma di Precursore, più simile ad un crostaceo che ad un bipede, il quale inviava alla rete dei Giuridici tutti i dati raccolti.

Altre informazioni

  • La loro storia, il loro nome e il loro stemma sono stati usati per la campagna di Viral Marketing, promossa da Microsoft, prima del lancio sul mercato di Halo 3.
  • In Halo Wars i Precursori fungono da fulcro della storyline, e ci danno modo di vedere alcune nuove strutture e macchine finora sconosciute. Da quanto si evince, durante il gioco ci si ritrova in un mondo pesantemente contagiato dai Flood che però nasconde al suo interno un'altro sole e un pianeta concetrico: tale forma di pianeta è detta Pianeta Scudo.
  • Inoltre i Precursori erano dotati di una flotta molto più potente di quella Covenant, di cui quest'ultimi vogliono impadronirsi per distruggere la razza umana.
  • Una trilogia di libri dedicata ad essi, per ora conosciuta come Forerunner Trilogy è interamente stata tradotta in italiano. I titoli sono Halo Cryptum, Halo Primordium e Halo Silentium.
  • In Halo Combat Evolved sul retro della corazza degli Elite è possibile intravedere un simbolo dei Precursori. Probabilmente una sorta di "Simbolo Divino" usato per benedire il portatore dell'armatura.
  • Il simbolo dei Precursori compare anche sul retro dei teschi di Halo 3.

Macchine a noi note

I Precursori hanno creato molte macchine ed installazioni, delle quali conosciamo quelle adibite al progetto del contenimento dei Flood:

  • Halo Wars Sentinella.jpg

    Sentinella Minore in Halo Wars

    Sentinelle: le Sentinelle sono robot volanti lunghi poco più di un metro, e sono un efficiente sistema anti-Flood: dotate di un potente raggio particellare, e alcune volte anche di scudi energetici, le Sentinelle contribuiscono attivamente al contenimento del parassita. La Spirit of Fire ha incontrato delle Super Sentinelle in grado di prevedere il futuro tramite equazioni e agire di conseguenza su un Pianeta Scudo Sconosciuto.
  • Enforcer.jpg

    Un Enforcer

    Enforcer: giganteschi robot volanti, gli Enforcer vengono impiegati contro le infestazioni Flood più gravi: sono dotati di scudo energetico, mortaio, spara aghi differente da quella in uso dai Covenant e arti robotici con cui annientare i veicoli nemici. per quanto riguarda la serie del videogioco, sono incontrati solo nei 2 capitoli di Halo 2: L'Icona Sacra e Zona Quarantena.
  • Costruttori: questi piccoli robot fluttuano ovunque ci siano strutture danneggiate e le riparano. Nella serie del videogame, è possibile vederli intenti nelle loro mansioni nel livello "L'icona Sacra" di Halo 2, ma anche nella mappa Struttura di Halo 3.
  • Mondi Fortezza o Mondi Spada (Halo): costruiti nelle Arche, sono dei giganteschi anelli che fungevano da centro di ricerca e contenimento dei Flood. Con atmosfera e ambienti simili alla Terra, almeno in quelli osservati direttamente, dotati di fauna e flora propri, hanno una seconda funzione che gli rende letali: possono emettere un raggio in grado di sterminare ogni forma di vita nel raggio di 25.000 anni luce. Infatti i Precursori, dopo che il progetto dei Flood prese il sopravvento, attivarono gli Halo sacrificandosi per preservare le altre forme di vita. Inizialmente vennero costruite 12 installazioni che avevano un diametro di 30000 km. Queste installazioni non sparavano in modo radiale ma come se fossero dei giganteschi cannoni. Il primo Halo venne testato sulla ex colonia umana di Charum Hackor, ricca di rovine dei Predecessori. L'effetto dell'Halo spazzò le antiche strutture millenarie e ruppe la prigione temporale creata dagli umani per confinare il Prigonierio, ovvero l'ultimo dei Primordiali. Quando Mendicant Bias impazzì prese il controllo di diversi Halo e fece fuoco con essi contro il Mondo Capitale, il cuore politico dell'Ecumene dei Precursori. Diversi anelli furono distrutti dalla reazione della flotta dei Precursori, mentre i restanti vennero eliminati successivamente dai Flood durante la loro avanzata. Di nascosto vennero quindi  create altre 7 installazioni ma questa volta diverse. Con un diametro di 10000 km, sono in grado di sparare in modo radiale per un raggio di 25000 anni luce, annientando qualsiasi organismo con sufficente biomassa. I 7 anelli vennero attivati congiuntamente come ultima risorsa dall'Iso-Didatta, spazzando via la vita senziente e il Flood dalla galassia. Le installazioni viste nella saga di Halo appartengono a quest'ultimo gruppo di 7 anelli ed ognuno di essi è controllato da un Guardiano.
  • Concept Requiem.png

    Il Mondo Scudo di Requiem

    Mondi Scudo: i Mondi Scudo sono stati creati dal Didatta, ovviamente con l'aiuto della Bibliotecaria. Gli unici descritti sono Onyx e Requiem . Sembra che questi pianeti siano adibiti alla produzione delle Sentinelle. Nella Campagna di Halo Wars, si entra in uno di questi mondi: giunti su un pianeta sconosciuto, la nave Spirit of Fire dell'UNSC viene trascinata all'interno di una voragine; solo in seguito l'equipaggio scoprirà di essere finito all'interno dello stesso pianeta. È come un mondo dentro ad un altro mondo, dotato pure di un sole artificiale. In particolare, nel pianeta in questione, riposava una flotta di navi dei precursori, probabilmente tenute in un luogo così strano nella speranza che non cadessero in mano ai Flood. I mondi scudo in base alle informazioni date nel libro I fantasmi di Onyx sembra che servissero come rifugio per sfuggire al fuoco degli Halo ma per qualche ragione sconosciuta i Precursori non fecero in tempo a raggiungerli. Questi Mondi Scudo ricordano pesantemente la struttura ipotetica-scientifica chiamata "Microsfera di Dyson": un habitat dal diametro di un unità astronomica (come fatto notare da Catherine Elizabeth Halsey esaminando il mondo grazie al mirino telescopico di Linda-058) con al loro centro una stella. Halo 4 è ambientato nel Mondo-Scudo Requiem, la fortezza del Didatta.
  • Dreadnought.png

    Nave Chiave dei Precursori in volo nello spazio.

    Navi Chiave: Le Navi Chiave sono gigantesche navi dei Precursori, inizialmente adibite a navi da combattimento (esisteva anche una flotta composta da queste sole navi) e, successivamente all'attivazione degli Halo, al ripopolamento dei pianeti in cui era presente la vita intelligente, soprattutto perchè queste navi hanno la peculiare caratteristica di poter aprire portali per l'Arca e quindi di poter raggiungere le specie viventi catalogate su di essa e di poter quindi ripopolare i pianeti su cui la vlita era stata eliminata.
  • Arca: è una struttura radiale a 8 braccia situata a 2^18 anni luce dal nucleo della Via Lattea, la galassia in cui sono presenti i 7 Halo; è la Forgia: in sintesi la struttura che ha creato e che gestisce la rete degli Halo. Su di essa vengono creati, monitorati e attivati a distanza gli anelli e vengono conservate tutte le specie viventi salvate dall'Effetto Halo e dall'infezione Flood. In origine esistevano due Arche, una Maggiore e una Minore. Quella Maggiore ha creato i primi Halo, quelli con diametro di 30000 km. Mendicant Bias riuscì a trovarla e a distruggerla. L'Arca Minore è quella vista in Halo 3. Nei suoi pressi Offensive Bias sconfisse, dopo l'attivazione degli Halo, la sua nemesi, Mendicant Bias. Essa è collocata fuori dalla portata dell'Effetto Halo.

Prometeici

Lente trasparente.png Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedi anche Promethean
  • Crawler.png

    Uno Strisciante in Halo 4

    Prometeici Striscianti   : Le macchine dei Precursori note come Striscianti (Crawler), armate in maniera davvero impressionante, rappresentano il nemico nativo più diffuso su Requiem. Capaci sia nel combattimento ravvicinato sia in quello a distanza, gli Striscianti sono quadrupedi aggressivi, esplicitamente progettati per cacciare ferocemente ed eliminare eventuali minacce estranee. Non è raro incontrare gli Striscianti in gruppi numerosi, nella maggior parte degli spostamenti il lavoro di squadra serve come strategia coordinata per abbattere i nemici travolgendoli da tutti gli angoli a disposizione per impedire all' avversario di trovare un riparo sicuro.
  • Osservatore Prometeico Render - Halo 4-0.png

    Un osservatore in Halo 4

    Osservatori Prometeici : Grandi sentinelle volanti di Requiem, note come Osservatori , sono tipicamente schierati dal carapace corazzato dei loro comandanti Cavalieri e servono per fornire aiuto al combattimento aereo strategico. Sorvolando il campo di battaglia, gli Osservatori non solo guariscono gli alleati danneggiati, ma catturano e restituiscono gli ordigni in arrivo, come le granate, con un fascio gravitazionale. La loro esistenza serve a vanificare ogni opposizione, costringendo spesso i nemici a ingaggiare loro per primi, prima di affrontare le altre unità Precursori più immediate.
  • Promethean Cavaliere.jpg

    Un Promethean Cavaliere in Halo 4

    Cavalieri Prometeici : Residenti nel mondo artificiale di Requiem, i Promethean Knights rappresentano la forza centrale del nemico occupante, legioni di combattenti estremamente capaci con origini antiche e misteriose. Mentre questi Prometheans sono significativamente diversi dai leggendari Guerrieri-Servitori dei secoli passati, questi cavalieri non sono meno aggressivi. Sono completamente armati, bipedi, pesantemente corazzati, in grado di assalire e terminare le minacce percepite in quasi tutti gli ambienti. Sono creature letali e se prese alla leggera sono davvero pericolose.[1]

Easter Egg

I programmatori della saga di Halo hanno nascosto nel gioco, e in vari siti online, degli easter eggs sui Precursori.

Nei giochi sono presenti molti richiami a strutture dei Precursori, e su molte strutture è presente il loro stemma. In Halo 3 sono stati addirittura inseriti dei terminali dei Precursori nei livelli ambientati sull'Arca, che danno una visione di ciò che i Precursori hanno affrontato.

Online è presente il sito Halo 3 Comic, che contiente una vignetta in inglese, ambientata sul pianeta Terra. La storia è narrata da uno sciamano africano, che assistette all'arrivo di gigantesce navi spaziali, e vide la costruzione di qualcosa... Qualcosa che assomiglia all'Arca. Difatti alla fine ridisegna nella sabbia lo stemma dei Precursori.

Alla fine di questa vignetta, è possibile scoprire un'indirizzo IP di un sito che mostra una specie di ultimo messaggio lanciato dai Precursori, con foto e log di strane apparecchiature.

Curiosità

  • In madrelingua, i Precursori sono indicati come "Forerunners", mentre i Predecessori sono indicati come "Precursors". Questo è un dettaglio che potrebbe facilmente generare delle contraddizioni in termini.
  • Correlato a quanto detto sopra, in un occasione poco tempo prima della Caduta di Reach, la Dottoressa Halsey, parla di "Precursors" piuttosto che di "Forerunners"[2]. Tale ipotesi si colloca, tuttavia, perfino prima della scoperta dell'artefatto dei Precursori visto in Halo: Reach, e dunque non vi era ancora un nome preciso con cui chiamare una razza esistita prima nell'Universo; in ogni caso, la dottoressa stava facendo ipotesi di altra natura, ovvero la reale attribuzione dell'artefatto presente al museo di Côte d'Azur.[2]
  • Nell'episodio Origins di Halo Legends, i Precursori vengono raffigurati con 5 dita anzicché 6 come su Halo 4, questo però è falso perchè l'unico a possedere 6 dita è Bornstellar Makes Eternal Lasting dopo che subì una mutazione .
  • La Bibliotecaria, durante gli eventi narrati in Halo: Cryptum, ha più di 10000 anni.

Galleria

  • Torretta automatica dei Precursori utilizzabile in Halo 3
  • Il nuovo libro di Halo: Crypyum
  • Concept-art di una corazza Precursore
  • La misteriosa figura nel trailer Concept Art di Halo 4.
  • Particolare dell'Arca in cui si nota anche il pianeta centrale.
  • La copertina del libro Halo: Primordium, seguito di Halo: CryptumVai a Halo: Primordium
  • Possibile aspetto della Combat Skin di un precursore.
  • Armatura da combattimento di classe elevata
  • Combat Skin come mostrata in Halo Legends
  • Altri simboli dei Precursori
  • Navi dei Precursori messe a confronto con navi Covenant e UNSC
  • La trilogia dei Precursori di Bear

Fonti

  1. Halo Universe - Sito Internet, Essential Nemici
  2. 2,0 2,1 Halo: La caduta di Reach


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale