FANDOM


Cortana Bozza
Questo articolo è una bozza!

Questo articolo dev'essere sviluppato, ma puoi aiutarci a modificarlo.

Spartan-B312
Halo-reach-1
Informazioni biografiche
Data di nascita

Sconosciuta

Pianeta natale

Sconosciuto

Data di morte

30 Agosto 2552 (presunta)

Luogo della morte

Reach (presunto)

Grado

Luogotenente

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Determinato dal giocatore

Altezza

205,7cm

Equipaggiamento
Armi

Qualsiasi

Equipaggiamento

Armatura MJOLNIR Mark V, variante scelta dal giocatore

Veicoli

Qualsiasi

Informazioni crono-politiche
Epoca

Guerra Umani-Covenant

Fatti famosi

Partecipazione alla Battaglia di Reach

Affiliazione

UNSC

[Fonte]

SPARTAN-B312 o Noble 6 è uno SPARTAN-III Commando del Comando Navale UNSC. Venne trasferito alla squadra Noble come rimpiazzo di Thom-293 durante la Battaglia di Reach nel 2552.[1]

Biografia

SPARTAN-B312 venne arruolato nella Compagnia Beta subito dopo la fine dell'addestramento degli altri Spartan III, dopo un'accordo preso tra Kurt Ambrose e Franklin Mendez due mesi prima dell'Operazione: TORPEDO.[2]

S-B312 è un assassino e un soldato tra i più qualificati, come evidenziato dal suo File personale.[3] Noble Six sembra essere stato assegnato al Noble Team, nonostante la volontà del suo ex-superiore, che si dice abbia utilizzato S-B312 come "il suo assassino privato". È inoltre il personaggio principale giocabile nel nuovo videogioco di Bungie, Halo: Reach. Caratterialmente e un individuo molto taciturno che però non manca occasione per dimostrare il suo coraggio e la sua volontà di vincere la guerra anche a costo della sua stessa vita.

La caduta di Reach

Durante la caduta del pianeta Noble Six partecipò con la squadra all'indagine a Visegrad dove scoprì delle attività

Covenant nella zona.[4]. Difese poi la Sword Base durante l'attacco dei Covenant[5] ed eseguì una ricognizione in una zona oscurata dai Covenant insieme a Jun, il cecchino della squadra Noble, dove scoprì un enorme esercito pronto all'attacco.[6] Neutralizzò una torre barriera che trasportava truppe a terra.

[7] Six partecipò all'Operazione: UPPERCUT in cui la squadra avrebbe dovuto distruggere una nave Covenant con un Motore Iperspaziale Sha w-Fujikawa. La squdra Noble si diresse al centro di lancio Sabre, dove dopo aver sbaragliato le forze Covenant salì con Jorge su di un Caccia Spaziale Sabre e difese la stazione orbitale Anchor 9. La missione ebbe successo ma Jorge si dovette sacrificare per portarla a termine. [8] Noble Six fece quindi un salto disumano nell'atmosfera di Reach lanciato da Jorge in modo da soppravvivere all 'esplosione; tuttavia rimase ferito nella caduta.

Alcuni giorni dopo ripresosi dalle ferite e raggiunto la città di New
Halo-reach-1

Spartan- B312 (noble 6) al suo arrivo su Reach.

Alexandria, Six aiutò le forze UNSC a evacuare i civili, invasa dai Covenant.[9] Durante la notte Six continuò, a bordo di un UH-144 Falcon, ad aiutare le forze umane rimaste a difendersi. La città era tuttavia già compromessa. La situazione si complicò quando, raggiunti i suoi compagni, un'onda EMP causata dal proiettore ad energia di una nave Covenant disattivò i loro scudi energetici. La squdra ricevette ordine di distruggere la Sword Base, attualmente occupata dai Covenant. Durante la fuga verso un bunker per proteggersi dalle radiazioni Catherine-B320 venne uccisa da una cecchino Elite. I Covenant cominciarono a vetrificare Reach, tranne parte delle calotte polari, dove si trovava la Sword Base; tuttavia il livello del mare si era alzato a causa dello scioglimento dei ghiacci polari. In una missione con arrivo a sorpresa, il Noble Team riprende il possesso della base, ormai in rovina. Qui, la squadra ricevette l'ordine di raggiungere un sotterraneo nascosto, dove la Dottoressa Halsey stava studiando un artefatto dei Precursori. Dopo aver immagazzinato i dati in Cortana, l'IA sceglie Noble Six come suo "portatore", con l'obiettivo di trasportarla al capitano Keyes, la cui astronave, la Pillar of Autumn era ancorata a diversi chilometri più a nord, vicino ad un cimitero di astronavi.[10] Giunti presso la Pillar of Autumn il pelican di Carter venne attaccato ed Emile e Six furono costretti a lanciarsi in volo per evitare di essere coinvolti nella distruzione del veicolo. Più tardi, il comandante Carter-A259 si sacrificò schiantandosi contro uno Scarab che aveva preso di mira i due Spartan facendosi esplodere e consentendo loro così di passare. Carter è quindi la terza perdita della squadra a cui ora rimangono solo Emile-A239 e Noble 6. Nonostante allo stremo delle forze questi giunsero in un'area dove la Pillar of Autumn è stata "parcheggiata", in maniera che potesse più facilmente decollare. Qui si può osservare che i Marines stanno combattendo per impedire ai Covenant di attaccare la base. Giunti più vicino possibile all'astronave, Noble Six cominciò a difendere il perimetro intorno ad un cannone CAM, mentre Emile utilizzò il cannone per tenere a bada i velivoli. Il Capitano Jacob Keyes arrivò a bordo di un Pelican nella postazione e Six gli consegnò Cortana. Purtroppo però prima che Noble Six possa partire il cannone dove si trova Emile viene attaccato da alcuni Elite Zeloti, lo Spartan ne uccide uno con 2 colpi a bruciapelo di fucile a pompa ma a sorpresa un secondo Elite lo trafigge con una lama energetica alle spalle, nonostante Emile faccia in tempo ad uccidere il suo assalitore con il suo coltello prima di morire. A quel punto Noble 6 rimane da solo, poichè e l'ultimo Spartan sopravvissuto del Noble Team rimasto (poichè di Jun-A266 si sono persi i contatti) ed e costretto a raggiungere il cannone CAM e ne prende il controllo, con cui riuscirà perfino ad abbattere un Incrociatore Classe CCS Covenant. Noble six deciderà di rimanere sul pianeta, per combattere fino alla fine.[11]

Proprio qui, in un area semidesertica, il 30 agosto 2552, combatterà fino allo stremo delle forze. L'immagine lo mostra mentre viene sopraffatto da un attacco massivo da parte di diversi Elite, dove ne elimina diversi ma viene colpito piu volte da armi al plasma e nonostante sia ferito mortalmente continua a combattere eliminandone altri, finchè non viene prima atterrato, e nonostante cerchi di lottare, ucciso da una lama energetica.

Anni dopo, quando la flora su Reach sarà ripristinata, ed il cielo sarà di nuovo azzurro,si può osservare come nonostante siano passati anni,il suo elmetto danneggiato sia ancora in una vasta area erbosa, mentre in secondo piano c'è un astronave UNSC che sta atterrando. Le parole della dottoressa Halsey commemorano il sacrificio di questi spartan, grazie ai quali si è scoperta l'esistenza di Halo e si è potuto vincere la guerra.[12]

Cronologicamente più tardi rispetto alla morte di Six, La Pillar of Autumn giunge nei pressi di Halo. Qui Keyes chiede a Cortana se hanno lasciato i covenant alle spalle, rispondendo con la frase con cui si apre Halo: Combat Evolved

Curiosità

  • Inizialmente sembrava che S-B312 fosse sopravvissuto all'Operazione: Torpedo, su Pegasi Delta, nonostante Tom-B292 e Lucy B-091 siano gli unici sopravvissuti precedentemente conosciuti; in realtà, SPARTAN-B312 è stato preso dalla compagnia Beta subito dopo l'allenamento, in base alla corrispondenza tra Kurt e Mendez due mesi prima di Pegasi Delta.
  • SPARTAN-B312 ha lo stesso compleanno di Catherine-B320.
  • L'armatura di SPARTAN-B312 sarà l'armatura default per gli Spartan di Halo: Reach.
  • Il suo grado è Tenente UNSC.
  • Inizialmente, Noble Six doveva essere un personaggio silente, poi è stato deciso di farlo parlare sia nei filmati che nel gioco. Il giocatore potrà deciderne il sesso, e di conseguenza la voce maschile o femminile.
  • Pare che canonicamente, SPARTAN B-312 sia maschio, quantomeno per sancire un paragone con John-117.
  • L'arma principale di Noble Six durante tutta la campagna di Halo reach e il Fucile d'assalto MA37 ICWS, ma lo si vede spesso usare anche il fucile DMR e l'M6B.
  • Spartan B-312 è l'unico individuo, oltre a Master Chief, ad aver ricevuto il titolo di HLV ovvero Hyper Letal Vector.
  • Dispone originariamente dello stesso elmetto di Frederic-104, come visto su Halo 4 Forward Unto Dawn.

Galleria

Fonti

  1. Halo: Reach
  2. Bungie.net: comunicato annessione alla compagnia Beta
  3. Bungie.net: profilo personale di SPARTAN-B312
  4. Livello Halo: Reach: Emergenza Winter
  5. Livello Halo: Reach: Sword Base (Livello Halo Reach)
  6. Livello Halo: Reach: Nightfall
  7. Livello Halo: Reach: Punta dell'Iceberg
  8. Livello Halo: Reach: Notte del Solstizio
  9. Livello Halo: Reach: New Alexandria
  10. Livello Halo: Reach: Il Pacchetto
  11. Livello Halo: Reach: La Pillar of Autumn
  12. Livello Halo: Reach: Solitario

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale