FANDOM


Sarah Palmer
Sarah Palmer
Informazioni biografiche
Grado

Comandante delle Forze Spartan di stanza sulla UNSC Infinity

Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Femmina

Altezza

205.7cm

Peso 109.3kg
Colore dei capelli

Arancioni

Colore degli occhi

Marroni

Equipaggiamento
Armi

Qualsiasi

Equipaggiamento

Armatura MJOLNIR Mark VI

Veicoli

Qualsiasi

Informazioni crono-politiche
Epoca

Guerra Umani-Covenant, post Guerra Umani-Covenant

Affiliazione

UNSC

[Fonte]

Quote blu1 I Covenant, per loro questa è la dimora di uno dei loro Dei. Per come la vedo io, se quei mostri vogliono incontrare Dio, è nostro dovere fare in modo che ci riescano! Quote blu2

~ Comandante Palmer discutendo della presenza dei Covenant su Requiem

Sarah Palmer è un'ufficiale umano reduce del dopoguerra, ex ODST, arruolata in seguito nel Progetto Spartan-IV grazie ai suoi successi è alla grande abilità dimostrata nel corpo speciale dei TALO. Attualmente è a bordo della UNSC Infinity come comandante delle forze Spartan, e indossa un'armatura Scout, in sostituzione a quella classica degli ufficiali.

Storia

Sarah Palmer è stata un ODST, la migliore della sua compagnia, ed è poi diventata una delle prime reclute nel progetto SPARTAN-IV dell'ONI. Salì come capitano a bordo dell'UNSC Infinity, il cui scopo era trovare la posizione delle Installazioni Halo per studiarle ed eventualmente smantellarle. Quando il Compositore, situato sull'Installazione 03, polverizzò degli scienziati che lo stavano studiando, fornì delle coordinate che condussero la nave sul pianeta scudo Requiem. Una volta che l'Infinty si schiantò sul pianeta, Palmer fu mandata a fare ricognizione sul territorio, dove incontro Master Chief, che aiutò la squadra a respingere l'attacco e a ritornare sulla nave.

Dopo la fine della battaglia, quando il capitano Del Rio fu sollevato dall'incarico, Palmer divenne seconda in comando dopo Lasky. Conobbe personalmente numerose squadre Spartan, tra cui la Squadra Majestic, e fornì supporto radio ed indicazioni a quelle sul campo. Trascorse molto tempo sull'Infinity, aiutando il Capitano Lasky a pianificare gli attacchi. Quando fu condotta sulla nave la Dottoressa Halsey, Sarah si mostrò ostile nei suoi confronti, date le sue azioni passate, minacciandola anche più volte. Durante l'assalto all'Infinity protesse l'equipaggio, in particolar modo Lasky, dall'attacco dei Cavalieri. Quando però arrivò il comando di neutralizzare Halsey, dato che era stata catturata da Jul 'Mdama, Sarah si offrì personalmente per svolgere la missione, nonostante le insistenze di Lasky. Giunta presso il covo, dopo aver eliminato diversi Elite, colpì la dottoressa alla spalla, poco prima che questa fosse rapita e portata via da 'Mdama.

Appare molto sovente nelle Spartan Ops, sia nei video che nelle comunicazioni durante le missioni.

Curiosità

  • Nella missione Infinity di Halo 4, Palmer dice a Master Chief la celebre frase "Ti facevo più alto", sebbene lui sia più alto almeno di dieci centimetri.
  • Nei video delle Spartan Ops la si vede quasi sempre senza l'elmetto. La prima volta che glielo si vede indossare è infatti nel video del nono capitolo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale