FANDOM


Thomas Lasky
Thomas Lasky.png
Informazioni biografiche
Data di nascita

12 Agosto 2510

Pianeta natale

Tricode Village (Marte)

Data di morte

Ancora in vita

Grado

Descrizione fisica
Specie

Umana

Sesso

Maschio

Altezza

182 cm

Peso 76.7 kg
Colore dei capelli

Castani

Colore degli occhi

Marroni

Segni caratteristici

Allergia ai gas Criogenici

Equipaggiamento
Armi

Veicoli

UNSC Infinity

Informazioni crono-politiche
Epoca

Fatti famosi

Affiliazione

UNSC

[Fonte]

Quote blu1.png I soldati non sono macchine che compiono un dovere, siamo persone. Quote blu2.png

~ Thomas J. Lasky a John-117

Thomas J. Lasky nasce il 12 Agosto 2510 a Tricode Village, su Marte. Figlio del Colonnello Lasky, una delle sue esperienze di vita più influenti viene narrata durante Halo 4: Forward Unto Dawn. In Halo 4 è il Comandante nonché primo ufficiale della UNSC Infinity, ma alla fine del gioco viene promosso a capitano e, pertanto, assume il comando della grande nave.

Biografia

Adolescenza e corso all'Accademia

Della sua vita precedente all'ingresso in accademia non si sa nulla; tuttavia nel 2525 entrò nella "Corbulo Academy of Military Science" (Accademia per le Scienze Militari Corbulone) su Circinius IV, prima della Guerra Umani-Covenant; li venne inserito nel Team Hastati. Durante il suo addestramento, riceve regolarmente videomessaggi da suo fratello Cadmon Lasky, un ODST, occupato con le frequenti insurrezioni. Quando suo fratello Cadmon morì, a Thomas vennero dei dubbi sull'UNSC, e cominciò a pensare di abbandonare l' accademia. La reputazione di Lasky cambiò a causa del suo comportamento ribelle; nonostante ciò si dimostrò molto furbo: durante un addestramento "Conquista la Bandiera", riuscì con uno stratagemma a far vincere il suo Team, senza alcuna perdita; ma quando raggiunse la bandiera nemica svenne per un allergia causatagli dai gas criogenici. Durante gli anni d' accademia sì innamorò della cadetta Chyler Silva.

Battaglia di Circinius IV

Durante una notte del 2526, Circinius IV venne attaccato senza preavviso da forze Covenant ostili. Il massacro portò alla morte di tutte le persone sul pianeta, eccetto parte del Team Hastati; i cadetti si salvarono solo grazie all' intervento furtivo di Master Chief.

Nella fuga verso il Pelican, in cui i cadetti poterono osservare l' incredibile efficienza combattiva dello Spartan-117, Lasky si mise alla guida di un Warthog; Chyler Silva venne colpita da un proiettile di Fucile Tipo-31, che la ridusse in fin di vita. Lo Spartan rimase impegnato in uno scontro con una coppia di Cacciatori, mentre i cadetti procedevano, secondo il suo ordine, verso il velivolo.

Master Chief raggiunse il gruppo dopo aver ucciso uno dei Cacciatori, giungendo subito dopo il decesso del cadetto Silva, per il quale Lasky soffrì moltissimo. A quel punto, rimasti con una sola granata da utilizzare contro il cacciatore rimasto vivo, Lasky decise di fare da esca, per permettere allo Spartan-117 di attaccarlo; pur venendo atterrato dall'onda d urto del cannone a combustibile, Lasky riuscì a procurare a Master Chief il tempo necessario a piazzare la granata sotto la corazza del Cacciatore, facendolo esplodere.

Arrivati al Pelican alle luci del mattino, del Team Hastati sopravvissero solo Thomas, April Orenski e Michael Sullivan, scortati da Master Chief. Nel Pelican i tre sopravvissuti incontrarono anche gli Spartan-II Frederic-104 e Kelly-087. Quando Sullivan chiese loro quanti anni avessero, visto che sembravano molto giovani, la risposta data da Kelly fu: "È riservato". Nel Pelican, Master Chief diede a Thomas un pezzo della corazza del Cacciatore presa da Circinius IV, complimentandosi con il ragazzo.

Halo 4

Dopo la guerra Umani-Covenant, Thomas Lasky diventò un comandante della Marina UNSC; nel 2553 (o anche prima) venne assegnato alla UNSC Infinity, come ufficiale esecutivo; la nave era al comando del Capitano Andrew Del Rio e, nel 2557, ricevette il messaggio di soccorso inviato da Cortana, e con l' Infinity si precipitò a soccorrerlo. Quando la nave giunse nei pressi di Requiem, un pianeta scudo dei Precursori, fu attratta all' interno del mondo, così come era accaduto alla nave di Chief.

Lasky andò in ricognizione con i marines e gli Spartan IV, ma molti dei primi furono uccisi dalle soverchianti forze Prometeiche; ad ogni modo, Chief si lanciò nella giungla e arrivò dal comandante, il quale gli ordinò di liberare una zona d' atterraggio per i feriti e di aiutare le forze della nave, liberandola da Covenant e Prometeici.

Dopo che l' Infinity fu sgomberata dagli invasori, Lasky andò in avanscoperta nel deserto del pianeta, come comandante in capo di una piccola forza UNSC, composta dal Mammoth, qualche Spartan IV e dei marines, che liberò il canyon dai cannoni particellari, giungendo al pozzo gravitazionale; questo fu distrutto, e l' Infinity riuscì quindi a liberarsi dal pianeta.

Quando la nave tornò sulla Terra, il Comando di Flotta non fu contento di sapere che Del Rio aveva abbandonato Chief sul Pianeta Scudo; quindi tolse l' incarico al capitano e promosse Lasky a tale grado, divenendo comandante dell'Infinity e del Battlegroup Dakota. Nel luglio dello stesso anno, il Didatta giunse sul pianeta, nel tentativo di distruggere l'umanità. Lasky aiutò Chief a distruggere la nave del Precursore aprendogli un varco nella nave con i cannoni CAM, mentre lo Spartan distrusse il vascello con una Havok.

Spartan Ops

Sei mesi dopo l'attacco del Didatta, il gruppo di battaglia Dakota ritornò su Requiem, per liberare il pianeta da Covenant e Prometeici, permettendo agli scienziati UNSC di impiantarvi una base di ricerca. La missione sarà un fallimento, in quanto il pianeta cadrà nella supernova causata da Jul 'Mdama, leader dell' Ordine del Nuovo Patto.

La sua storia durante l'anno 2558 (data in cui è ambientato Spartan Ops) è raccontata nei video, rilasciati ogni settimana assieme alle cinque missioni (capitoli), ed essi raccontano anche la storia della squadra Majestic e del comandante Palmer.

Curiosità

  • Benchè sulla sua tag fosse scritto che Lasky sia nato nel 2512, facendo due calcoli, è matematicamente impossibile che egli sia nato in quell'anno, poichè, dato che la Battaglia di Circinius IV (narrata negli episodi 4 e 5 di Halo 4: Forward Unto Dawn) si è svolta nel 2526, a quell'epoca lui dovrebbe aver avuto 14 anni, cosa impossibile peraltro (l'età minima per prestare servizio nell'UNSC Defense Force è 16 anni); ad ogni modo, Jamieson Fry, in un'intervista, ha detto che i cadetti hanno dai quindici ai sedici anni. Pertanto, Lasky è nato esattamente il 12 agosto del 2510.

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale