FANDOM


Jenkins PoA.png

Il soldato Jenkins

Wallace A. Jenkins era un soldato di fanteria nel Corpo dei Marines UNSC ed è stato una delle prime vittime umane dei Flood, durante la Guerra Umani-Covenant; dato che ci furono contatti tra Umani e Flood in tempi antecedenti ai Precursori. Jenkins era di stanza a bordo della Pillar of Autumn durante la battaglia di installazione 04 nel settembre 2552.


Storia

Wallace Jenkins è nato nella colonia Harvest, in una famiglia contadina. Nel 2524, entrò a far parte della milizia coloniale. La sua ambizione era entrare nell' United Nations Space Command come ufficiale. Anche se il sergente Johnson spesso lo ha criticato, ha dimostrato di essere un pensatore estremamente veloce e un Marine molto competente. Un evento di rilievo si è verificato quando lui e una recluta, Forsell, stavano partecipando ad una esercitazione con tutte le altre reclute della milizia coloniale. I due sono stati in grado di valutare rapidamente la situazione e respingere il finto attacco organizzato da Johnson e Nolan Byrne. Così facendo, sarebbero stati in grado di vincere l'esercizio - una recluta di nome Osmo però li ha preceduti. I due hanno dimostrato che il marines era competente e che poteva pensare fuori dagli schemi, guadagnandosi la fiducia di Johnson, sviluppando un rapporto di amicizia per tutta la prima battaglia di Harvest.

Battaglia di Harvest

Jenkins è stato un cecchino naturale e gli è stato assegnato uno dei prototipi del BR55 durante la battaglia, l'intera famiglia Jenkins è stata uccisa quando Gladsheim è stata attaccato dai Covenant. Egli era profondamente depresso dopo aver perso la sua famiglia, e ha usato la sua rabbia per alimentare il suo odio per i Covenant.

L'unica persona cara che gli era rimasta dopo la battaglia era il collega e amico Forsell. Forsell gli aveva salvato la vita quando, accecato dalla rabbia, aveva tentato di uccidere Tartarus, salvandolo dall'attacco a sorpresa di un Grunt, rimanendo però gravemente ferito nella lotta. Dopo la fuga da Harvest, il sergente Jhonson ha offerto a Jenkins, Forsell, e restanti miliziani la possibilità di diventare Marines nella sua unità. Non è noto cosa Jenkins ha fatto o quando è diventato un Marine.

Battaglia di Reach

Dal 2552, era di stanza assieme a Johnson sulla Stazione Gamma di Reach e dopo l'incontro con John-117 e Linda-058 mandati a distruggere i dati di navigazione della Circumference, una nave dell'ONI ormeggiata lì, sono tornati con John-117 alla Pillar of Autumn.

Installazione 04

Al momento dell'arrivo in Halo, la Pillar of Autumn è stata attaccata dai Covenant e Jenkins fuggito dalla nave con una Scialuppa di Salvataggio Bumblebee assieme allo stesso sergente Johnson e alla sua squadra. Dopo un incontro con Master Chief e uno scontro con le pattuglie Covenant, è salito su Echo 419.

Flood

Flood Jenkins.jpg

I Flood mentre infettano Jenkins

Più tardi, Jenkins, insieme con il resto della squadra Charlie, è stato trasportato da Victor 933 a quello che credeva fosse un deposito di Armi Covenant. Questa struttura si rivelò essere una struttura di contenimento per i Flood. Quì, lui, il capitano Keyes, il sergente Johnson, e i soldati Bisenti, Mendoza, Kappus, e Riley incontrano i Flood per la prima volta su Halo. Durante lo scontro, Jenkins cade in preda al panico, e viene infettato. Il Master Chief avrebbe poi osservato la scena spaventosa utilizzando il chip di registrazione del Casco CH252 di Jenkins. Il video si interrompe all'improvviso, proprio quando il modulo di infezione colpisce Jenkins infettandolo.

Jenkins e la sua intera squadra, ad eccezione di Johnson e di Bisenti, sono stati trasformati in forme da combattimento.

Tuttavia, la forma infettiva che ha contagiato Jenkins era stata indebolita da secoli di contenimento, e non poteva controllare completamente il suo corpo. Il processo di infezione si è verificato, ma a differenza della maggior parte delle vittime del flood, Jenkins è rimasto vivo e terrorizzato, probabilmente perchè il Flood si è limitato a entrare nel suo corpo e prendere il controllo del sistema nervoso, senza danneggiare gli organi vitali. Lui era in grado di controllare se stesso in piccola parte ogni volta che provava dolore indebolendo il modulo di infezione, ma quando questo aveva il comando totale, poteva solo guardare impotente il suo corpo.

Morte

Dopo l' infezione Jenkins ha seguito un gruppo di Flood sulla superficie, dove hanno attaccato un gruppo di ODST guidato dal tenente Melissa McKay. Senza il controllo completo sul suo corpo, Jenkins, che era disperato, per porre fine alla sua vita ha aggredito il tenente. Il tentativo fallì, e fu catturato dagli ODST che hanno cercato di interrogarlo.

Durante l'interrogatorio, il modulo di infezione all'interno del suo corpo ha tentato di attaccare i suoi interrogatori estendendo un tentacolo dalla mano di Jenkins, spezzando le ossa e le vene. Tuttavia, per questo il parassita non riuscì più a controllare Jenkins dandogli la possibilità di rivelare l'imminente minaccia del Flood sotto la base. Il tenente McKay, interpretato correttamente questa informazione, ordinò a una squadra di sterminare i Flood.

Jenkins è stato successivamente portato alla Truth and Reconciliation, mentre i marines assalivano la nave. Jenkins sapeva che i marines volevano usare la nave per tornare sulla Terra nonostante i Flood fossero presenti sulla nave, e che una volta arrivati sulla Terra questi avrebbero inevitabilmente sopraffatto la popolazione umana.

Egli ha quindi sopraffatto il modulo di infezione dentro di lui e ha cercato di distruggere la nave distruggendo un collegamento di fibra ottica che collegava la sala di controllo ai motori. Ha fallito, ma il tenente McKay, capendo la verità lo aiuta a distruggere la nave con una granata a frammentazione.

L'esplosione ha interrotto il collegamento, tagliando di controllo dei motori e facendo schiantare la nave sulla superficie di Halo, dove è esplosa. La distruzione della Truth and Reconciliation misericordiosamente terminò la sua sofferenza. Le sue ultime parole furono "grazie tenente".

Varie

  • In quasi 30 anni di servizio nella guerra, Jenkins è arrivato solo fino al rango di Soldato di Prima Classe (PFC) ammesso che non sia mai stato retrocesso.
  • Jenkins è stato uno dei primi a utilizzare il prototipo di BR55 che entrò in servizio nel 2524.
  • Jenkins è l'unico conosciuto per essere stato infettato da una Forma infettiva danneggiata dal lungo letargo subito; è pertanto l'unico essere conosciuto ad essere sopravvissuto all' infezione del Flood. Infatti mantenne la sua coscienza, ed è stato in grado di esercitare un controllo limitato sul suo corpo infetto.
  • Potrebbe essere parente L. Jenkins anche se è improbabile in quanto risulta che tutta la sua famiglia è stata uccisa su Harvest.
  • Era l'unico Marine della squadra Charlie a indossare l'armatura e il Casco CH252, gli altri portavano bandane o cappellini Boonie e non avevano armature.
  • A Jenkins non piaceva la Musica Flip, che purtroppo è il genere preferito del sergente Johnson.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale